Pagine

venerdì 14 giugno 2013

Les voyages en train

Un paio di settimane fa avete avuto modo di leggere ed ascoltare il successo d’esordio di Grand Corps Malade, Midi 20.  Avete apprezzato la sua scrittura e la sua bellissima voce. Oggi ho scelto un testo in cui i viaggi in treni diventano metafora dell’amore…



J'crois que les histoires d'amour C'est comme les voyages en train
Et quand j'vois tous ces voyageurs Parfois j'aimerais en être un
Pourquoi tu crois que tant de gens attendent sur le quai de la gare ?
Pourquoi tu crois qu'on flippe autant d'arriver en retard ?

Les trains démarrent souvent au moment où on s'y attend le moins
Et l'histoire d'amour t'emporte sous l'oeil impuissant des témoins
Les témoins c'est tes potes qui te disent au-revoir sur le quai
Et regardent le train s'éloigner avec un sourir inquiet

Toi aussi tu leur fait signe et t'imagines leurs commentaires
Certains pensent que tu te plantes et qu't'as pas les pieds sur terre
Chacun y va de son pronostic sur la durée du voyage 
Pour la plupart le train va dérailler dès le premier orage

Le grand amour change forcément ton comportement
Dès le premier jour faut bien choisir ton compartiment
Siège couloir ou contre la vitre y faut trouver la bonne place
Tu choisis quoi ? Une love story d'première ou d'seconde classe ?

Dans les premiers kilomètres tu n'as d'yeux que pour son visage
Tu calcules pas derrière la fenêtre le défilé des paysages
Tu t'sens vivant, tu t'sens léger et tu ne vois pas passer l'heure
T'es tellement bien que t'as presque envie d'embrasser le contrôleur

Mais la magie ne dure qu'un temps et ton histoire bat de l'aile
Toi tu dis qu'tu n'y es pour rien et qu'c'est sa faute à elle
Le ronronnement du train te saoule et chaque viage t'écoeure
Faut qu'tu t'lèves que tu marches, tu vas t'dégourdir le coeur

Et le train ralentit c'est d'jà la fin d'ton histoire
En plus t'es comme un con tes potes sont restés à l'autre gare
Tu dis au r'voir à celle que t'appel'ras désormais ton ex 
Dans son agenda sur ton nom, elle va passer un coup d'tip-ex

C'est vrai qu'les histoires d'amour c'est comme les voyages en train
Et quand j'vois tous ces voyageurs parfois j'aim'rais en être un
Pourquoi tu crois qu'tant d'gens attendent sur le quai d'la gare ?
Pourquoi tu crois qu'on flippe autant d'arriver en r'tard ?

Pour beaucoup la vie s'résume à essayer d'monter dans l'train
A connaitre ce qu'est l'amour et s'découvrir plein d'entrain
Pour beaucoup l'objectif est d'arriver à la bonne heure
Pour réussir son voyage et avoir accès au bonheur 

Il est facile de prendre un train, encore faut-il prendre le bon
Moi chui monté dans deux-trois rames mais c'était pas l'bon wagon
Car les trains sont capricieux et certains son inaccessibles
Et je n'crois pas tout l'temps qu'avec la sncf c'est possible

Il y a ceux pour qui les trains sont toujours en grève
Et leurs histoires d'amour n'existent que dans leurs rêves
Et y ceux qui foncent dans l'premier train sans faire attention
Et forcément ils descendront déçus à la prochaine station

Y a celles qui flippent de s'engager parce qu'elles sont trop émotives
Pour elles c'est trop risqué d's'accrocher à la locomotive
Et y a les aventuriers qu'enchainent voyage sur voyage
Dès qu'une histoire est terminée, ils attaquent une autre page

Moi après mon seul vai voyage j'ai souffert pendant des mois
On s'est quittés d'un commun accord mais elle était plus d'accord que moi
Depuis j'traine sur le quai, j'regarde les trains au départ
Y a des portes qui s'ouvrent mais dans une gare j'me sens à part

Y parait qu'les voyages en train finissent mal en général
Si pour toi c'est l'cas accroche-toi et garde le moral
Car une chose est certaine y aura toujours un terminus
Maint'nant tu es prév'nu, la prochaine fois tu prendras l'bus...



Credo che le storie d’amore siano come i viaggi in treno
E quando vedo tutti quei passeggeri, a volte vorrei esserne uno
Perché credi che tante persone aspettino sul binario della stazione?
Perché credi che ci si preoccupi tanto di fare tardi?

I treni spesso prendono il via spesso quando meno ce l’aspettiamo
E la storia d’amore ti rapisce sotto lo sguardo impotente dei testimoni
I testimoni sono i tuoi amici che salutano dalla banchina
E guardano allontanarsi il treno con un sorriso inquieto

Anche tu li saluti e immagini i loro commenti
Alcuni pesano che sbagli e che non hai i piedi per terra
Ognuno fa il suo pronostico sulla durata del viaggio
Per la maggioranza il treno deraglierà al primo temporale

Il grande amore per forza cambia il tuo comportamento
Dall’inizio occorre scegliere con curo lo scompartimento
Lato corridoio o finestrino bisogna trovare il buon posto
Cosa scegli? Una love story di prima o seconda classe?

Nei primi kilometri hai occhi solo per il suo viso
Non calcoli dietro il vetro la sfilata dei paesaggi
Ti senti vivo, ti senti leggero e non vedi passare l’ora
Stai così bene che hai quasi voglia di abbracciare il controllore

Ma la magia dura poco e la tua storia è messa male
Dici che non c’entri niente, è tutto colpa sua
Il ronzio del treno ti ubriaca e ogni curva ti nausea
Devi alzarti, camminare, vai a sgranchirti il cuore

E il treno rallenta è già la fine della tua storia
In più sei come uno stronzo i tuoi amici son rimasti all’altra stazione
Saluti quella che ormai chiamerai la tua ex
Nella sua agenda sul tuo nome passerà una striscia di correttore

È vero che le storie d’amore sono come i viaggi in treno
E quando vedo tutti quei passeggeri, a volte vorrei esserne uno
Perché credi che tante persone aspettino sul binario della stazione?
Perché credi che ci si preoccupi tanto di fare tardi?

Per molti la vita si riassume nei tentativi di salire sul treno
Nel conoscere cos’è l’amore e sentirsi pieno di brio
Per molti l’obbiettivo è di arrivare all’ora esatta
Per riuscire il proprio viaggio e accedere alla felicità

È facile prendere il treno ma bisogna prendere quello giusto
Io sono salito su qualche convoglio ma non era la buona carrozza
Perché i treni sono capricciosi e alcuni sono irraggiungibili
E non credo che sia sempre possibile con le ferrovie dello stato

Ci sono quelli per i quali i treni fanno sempre sciopero
E le loro storie d’amore esistono solo nei loro sogni
E quelli che s’infilano nel primo treno senza giudizio
E per forza scenderanno delusi alla prossima stazione

Ci sono quelle che temono di impegnarsi perché troppo emotive
Per loro è troppo rischiato aggrapparsi alla locomotiva
E ci sono gli avventurieri che accumulano viaggio su viaggio
Appena finita una storia, ne attaccano un’altra

Io dopo il mio unico vero viaggio ho sofferto per mesi
Ci siamo lasciati di comune accordo ma lei era più d’accordo di me
Da allora mi trascino sul binario guardo i treni in partenza
Alcune porte si aprono ma in stazione mi sento solo

Sembra che i viaggi in treno di solito finiscano male
Se fosse il caso tuo resisti e tieni su il morale
Perché una cosa è sicura ci sarà sempre un capolinea
Ora sei avvisato la prossima volta prenderai l’autobus

6 commenti:

  1. j'aime,cela fait plaisir de le redécouvrir...

    RispondiElimina
  2. La metafora è bellissima e poetica ma.. il mio treno sta ancora viaggiando e il viaggio è stupendo, i paesaggi si allargano e ti rapiscono. Io spero proprio di non arrivare al capolinea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Lalla, te lo auguro con tutto il cuore... Non hai sbagliato treno!

      Elimina
  3. Affascinante, molto affascinante, il testo e la voce !
    Amo il viaggio in treno, anche/specialmente se lungo. Amo guardare la gente, proprio come nel video, e immaginare... Nei viaggi, nelle vacanze, lo spostamento è parte integrante e importante del devertimento e dell'avventura!
    Buon fine settimana !!!
    Ilaria

    RispondiElimina
  4. Di nuovo io ! ho letto adesso il tuo commento sui miei Poster!
    Si, dai, racconta il tuo viaggio di nozze sulla nave container. Sono i viaggi che mi piacciono,lontano dai villaggi vacanze e dalle gite organizzate. On the road e un pò scapestrati sono il mio sogno!
    Ancora buon fine settimana, fantastica Marilu'
    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria, ci penso da un po', devo organizzarmi, scannerizzare le foto, scrivere il testo... ti ringrazio per l'entusiasmo!

      Elimina