Pagine

martedì 15 gennaio 2013

La carta un materiale fantastico per.....


Questo mese, i partecipanti della Staffetta hanno scelto a maggioranza di parlare della carta. Un argomento che si presta a tante interpretazioni  e con le numerose creative del gruppo, ci sarà di regalarsi!
All’inizio non sapevo quale direzione imporre al post: carta colorata per collages? Carta ingiallita dei libri? Carta dei diritti? Carta da parati?  Quando all’improvviso, l’ispirazione è venuta fuori dalla buca delle lettere! Lo stesso giorno, ho ricevuto ben due biglietti confezionati, scritti e spediti da due amiche conosciute su Internet! Sarà vero che e-mail, sms e altri messaggi  telematici hanno sostituito lettere e cartoline ma la mia esperienza dimostra che, ad un certo punto, le amicizie nate nel mondo virtuale sentono la necessità di esprimersi  con carta e penna! In un certo senso, i sentimenti devono trovare una forma tangibile, lasciare un’impronta materiale della loro esistenza. Ed ecco ritornare la buona, vecchia carta, scelta con cura o strappata da un quaderno inutilizzato, colorata, scarabocchiata, stropicciata ma carica di un affetto sincero.
"La carta un materiale fantastico per ... dimostrare affetto"!






Ce mois-ci, les participants au Relais ont choisi à majorité de parler du papier. Un argument qui se prête à de multiples interprétations, et avec les nombreuses créatives du groupe, il y aura de quoi se régaler !
Au début, je ne savais pas quelle direction donner à l’article : papier coloré pour collages ?  Papier jauni des livres ? Papiers officiels ? Papier peint ? Quand soudain l’inspiration surgit de la boîte aux lettres ! Le meme jour, j’ai reçu deux billets confectionnés, écrits et envoyés par deux amies connues sur Internet ! il est vrai que mail, sms et autres messages télématiques ont substitué lettres et cartes postales , mais mon expérience démontre que, à un certain moment, les amitiés nées dans le monde virtuel sentent la nécessité de s’exprimer sur papier ! D’une certaine manière, les sentiments doivent trouver une forme tangible, laisser une empreinte matérielle de leur existence. Et voilà revenir à l’honneur le bon vieux papier, choisi avec soin ou arraché d’un cahier inutilisé, coloré, griffonné, chiffonné mais chargé d’une affection sincère.
« Le papier, un matériel fantastique pour … démontrer son attachement ! »

Elenco dei partecipanti - Liste des participants:


Francesca Lancisi, Original Watercolour Paintings - http://www.francescalancisi.blogspot.com

Monica Viaggi e Baci - http://viaggiebaci.wordpress.com
Alessia scrap & craft - www.4blog.info/school
Federica Venturelli -Ventuone- http://micioabordo.blogspot.com
Federica MammaMoglieDonna http://mammamogliedonna.blogspot.it/
Idea Mamma - www.ideamamma.it
Il sapore del sole www.ilsaporedelsole.it
The Family Company - http://familyco.wordpress.com/
La Diva delle Curve http://www.divadellecurve.com
Giorgia di Priorità e Passioni : http://prioritaepassioni.blogspot.it/
Bodò. Mamme con il jolly http://www.bbodo.it/tag/di-blog-in-blog/

12 commenti:

  1. Cara Marilu, è proprio vero che internet può essere un buon volano per le affinità elettive, ed è altrettanto vero che è nella nostra natura concretizzare quegli incontri con qualcosa di tangibile. E' bello che sia così.

    RispondiElimina
  2. Come sempre hai saputo dare al post il tuo taglio personalissimo.. la carta un materiale fantastico per ... dimostrare affetto! Quanto mi piace e quanto è vero!

    RispondiElimina
  3. Verissimo, mi vengono in mente le amiche di penna dei tempi delle scuole!!!! bellissimo

    RispondiElimina
  4. Tu lo sai che io scelgo sempre questo mezzo per esprimere simpatia ed affetto un biglietto fatto da me con affetto e due righe scritte con il cuore

    RispondiElimina
  5. Eccomi Marilu! Hai scritto parole che condivido in pieno: la tecnologia non ha abbattuto l'emozione che può trasmetterci un biglietto di carta realizzato per noi da un amico!!
    Un abbraccio! :-)

    RispondiElimina
  6. proprio tenero il tuo articolo, bello avere amiche di internet che per comunicare con te si allontanano dal computer!!!Cinzia

    RispondiElimina
  7. Certo, è vero che la carta è ancora strumento per trasmettere messaggi o pensieri d'affetto.
    Quindi materiale prezioso e non sostituibile.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  8. Come hai ragione! Non ho mai ricevuto così tanta posta "fisica" come in questo periodo! E che gioia quando arriva qualcosa!

    RispondiElimina
  9. Bel post, in effetti ricevere un biglietto o una cartolina ti fa sentire proprio bene.

    RispondiElimina
  10. Ciao Marilù,

    anche tu, come me una nostalgica di carta e penna, meglio se stilografica!

    Grazie di essere passata a leggermi!

    Arianna@Con le Mani nel Sacher

    RispondiElimina