Pagine

sabato 15 settembre 2012

Creare, decorare, arredare e viaggiare con i tessuti

Ricordate la staffetta dei blog? Ogni 15 del mese, tanti blog diversi affrontano lo stesso argomento.
Quando ho scoperto il tema di questo mese, non ho avuto esitazione ! Il caso ha voluto che quest’estate io abbia avuto la gioia di incontrare dal vivo un’amica “virtuale” originaria del Messico. Tra i suoi molti regali, tutti graditissimi, spicca una stuoia di lana proveniente dal suo paese. Mi ha raccontato di averla comprata nel mercato artigianale di Valle de Bravo da una signora nativa di uno di questi gruppi etnici: náhuatl, matlalzinca o purépecha…  Il tessuto è morbido e potrei usarlo come sciarpa ma per ora, l’ho sistemato sul tavolo da pranzo in bella vista. Chi frequenta il mio blog sa che preferisco lasciar parlare le immagini, vi invito quindi nel mio soggiorno dove splende un po’ di calore messicano… Ringrazio la mia cara amica per avermi concesso il permesso di pubblicare  il ritratto dell’ artigiana senza età.

Créer, décorer, aménager et voyager avec les tissus
« LeRelais des blog », vous vous rappelez ? Tous les 15 du mois, plusieurs affrontent le même argument.
Quand j’ai découvert le thème de ce mois, je n’ai eu aucune hésitation ! Par un heureux hasard, cet été, j’ai eu la joie de rencontrer « pour de vrai » une amie virtuelle originaire du Mexique. Parmi ses nombreux cadeaux, que j’ai tous appréciés, il ya un tissu en laine provenant de son pays. Elle m’a raconté qu’elle l’avait acheté dans un marché artisanal de Valle de Bravo chez une dame native d’un de ces groupes ethniques : náhuatl, matlalzinca o purépecha…  L’ étoffe est souple et je pourrais l’utiliser comme écharpe, mais pour le moment, je l’ai disposée sur la table bien en vue… Qui fréquente mon blog sait que je préfère laisser parler les images, je vous invite donc dans mon séjour où rayonne un peu de chaleur mexicaine… Je remercie mon amie très chère pour m’avoir permis de publier le portrait de l’ artisane sans âge.












Partecipano alla staffetta:
Les blog qui participent au relais:


Alessia scrap & craft - http://www.4blog.info/school
La Diva delle Curve (Marged Flavia Trumper) http://www.divadellecurve.com/search/label/staffetta

MOnica e lo Scrapbooking
Le avventure della Pandfamily - http://www.emmaeluca.com/?cat=40
Idea Mamma: www.ideamamma.it
Anna DIsorganizzata: http://disorganizzata.blogspot.com
La bussola e il diario http://bussolavita.blogspot.it
Due Mori Travel Blog: www.duemoritravelblog.com

45 commenti:

  1. Una sola parola... MERAVIGLIOSO! molto speciale la tua amica! ;)

    RispondiElimina
  2. che bello! Poi il bianco e blu sono il filo conduttore di casa mia. I tessuti messicani sono bellissimi quando sono andata ho comprato diverse cose alle quali non ho saputo resistere

    RispondiElimina
  3. Che bello! Sono stata in Messico e mi e' piaciuto molto vede come creano i tessuti, come intrecciano i fili colorati facendolo fondere in una creazione meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente avrai portato con te tante cose meravigliose!

      Elimina
  4. pensavo a quella signora della foto, chisa se mai pensara che un pezzo di vita sia cosi coccolato a casa tua. ti voglio bene!

    RispondiElimina
  5. Ma che bel racconto, di un oggetto che ha dietro una storia e delle persone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo circondarmi di oggetti "significativi".

      Elimina
  6. Adoro gli oggetti etnici provenienti dai viaggi e questo tappeto è fantastico! Simona

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il runner del Messico e felice di averti trovato amica francofona :))

    RispondiElimina
  8. Semplicemente stupenda questa corsia da tavolo!

    RispondiElimina
  9. bellissimo nei colori e nei motivi e sta benissimo su quel tavolo!!

    RispondiElimina
  10. splendide en effet cette étoffe,le blue intense,les motifs gracieux et raffinés,une parfaite harmonie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci, contente que ça te plaise :)

      Elimina
  11. Che bel racconto, il Messico rimane insieme al Sud America il mio sogno... speriamo di realizzarlo!

    RispondiElimina
  12. Molto bello il tuo runner, io lo preferisco utilizzato così piuttosto che come sciarpa. La tessitura poi è una delle mie passioni e i lavori messicani mi piacciono troppo. ciao Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio che rimarrà sul tavolo :)

      Elimina
  13. Che bel regalo!!!Hai davvero un'amica speciale!!Mi piacciono tanto questi tessuti pieni di simboli, io ne ho uno della Bolivia, di quelli che si utilizzano per portare i bambini....ben in vista sulla parete della sala....:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'amica specialissima, le voglio un gran bene! Chissà che bella quella tua stoffa boliviana!

      Elimina
  14. Il tessuto ha dei disegni bellissimi....
    e si porta dietro tutta la storia della persona che lìha fatta e del paese da cui viene!!!!

    le tue foto sono molto belle!!!

    a presto

    MOni

    ^_^

    RispondiElimina
  15. Splendido regalo! Chissà cosa le porterai tu quando ricambierari la visita ... se in Italia va avanti così dovrai per forza sfigurare con un "made in China"!!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia amica vive in Italia da qualche anno e per i regali punto molto sul "hand made" ;)

      Elimina
  16. Bellissime foto, bellissimi lavori ed interessanti per i disegni simbolici, bellissimi colori.

    RispondiElimina
  17. Mi unisco al coro dei "che bello" perchè lo è davvero. E poi ha una storia.. E a me piacciono le storie legate ai tessuti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta la sua storia lo rende importante per me :)

      Elimina
  18. Eh sì davvero belli i tessuti, le trame, i colori e le tue foto...ma il volto di quella donna è la cosa più indicibilmente bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, lei sì che avrà storie meravigliose da raccontare!

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina