Pagine

venerdì 13 aprile 2012

La courbe de tes yeux... Eluard


La poesia di oggi si è imposta come un’evidenza ma non chiedetemi il perché, non saprei rispondere.
Tratta dalla raccolta Capitale de la Douleur  (1926), questa bellissima dichiarazione d’amore fu scritta da Paul Éluard per sua moglie Gala. La donna è definita solamente, intensamente, dallo sguardo associato al tempo che passa nella prima strofa, alla natura nella seconda e all’innocenza nell’ultima. Lo sguardo di Gala circonda il poeta per proteggerlo, notate infatti quante parole evocano il cerchio e il rifugio, un cerchio magico che nobilita la bellezza del mondo…

La poésie d’aujourd’hui s’est imposée comme une évidence, ne m’en demandez pas la raison, je ne saurais pas répondre.
Tirée du recueil Capitale de la Douleur  (1926), cette splendide déclaration fut écrite par Paul Éluard pour son épouse Gala. La femme est définie simplement, intensément, par son regard, associé au temps qui passe dans la première strophe,  à la nature dans la seconde et à l’innocence dans la dernière. Le regard de Gala entoure le poète pour le protéger, notez en effet combien de paroles évoquent le cercle et le refuge, un cercle magique qui ennoblit la beauté du monde…



La courbe de tes yeux fait le tour de mon cœur,
Un rond de danse et de douceur,
Auréole du temps, berceau nocturne et sûr,
Et si je ne sais plus tout ce que j'ai vécu
C'est que tes yeux ne m'ont pas toujours vu.

Feuilles de jour et mousse de rosée,
Roseaux du vent, sourires parfumés,
Ailes couvrant le monde de lumière,
Bateaux chargés du ciel et de la mer,
Chasseurs des bruits et sources des couleurs,

Parfums éclos d'une couvée d'aurores
Qui gît toujours sur la paille des astres,
Comme le jour dépend de l'innocence
Le monde entier dépend de tes yeux purs
Et tout mon sang coule dans leurs regards.

La curva dei tuoi occhi ruota intorno al cuore
un giro di danza e di dolcezza,
aureola di tempo, arca notturna e sicura
e se non so più quello che ho vissuto
è perché i tuoi occhi non sempre mi hanno visto.

Foglie di giorno e spuma di rugiada
canne del vento, sorrisi profumati,
ali che coprono il mondo di luce,
battelli carichi di cielo e di mare,
cacciatori di suoni e fonti di colori,

profumi schiusi da una nidiata di aurore
che sempre giace sulla paglia degli astri,
come il giorno dipende dall’innocenza,
così il mondo intero dipende dai tuoi occhi puri
e tutto il mio sangue scorre in quegli sguardi.


14 commenti:

  1. Commentando queste parole mi sembrerebbe di sminuirle... lascerò quindi che la loro bellezza continui a rimbalzare nella mia mente.
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  2. ciao marielucie mi sono appena iscritta al tuo bel blog che oltre ad essere molto interessante avra' spero anche uno scopo didattico, non ti nascondo che voglio migliorare il mio francese scritto...cieo elena www.tuttepazzeperibijoux.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Elena!lo scopo non è dichiaratamente didattico ma se il blog può favorire la conoscenza del francese, ben venga!

      Elimina
    2. ho visto tante belle cosine interessanti , voleva essere un elogio alla tua bella lingua che io adoro...ma non era molto chiaro il significato.^_*

      Elimina
    3. Grazie! In effetti, l'avevo preso come un complimento!

      Elimina
  3. ces beaux yeux sont à qui? (pour moi ceux de Camille)bisous.

    RispondiElimina
  4. Bellissima poesia. Questa Gala doveva essere una donna speciale: prima Eluard poi Dalì...

    RispondiElimina
  5. "La curva dei tuoi occhi ruota intorno al cuore/ un giro di danza e di dolcezza"... semplicemente meravigliosa!
    Ti abbraccio ♥
    Marta

    RispondiElimina
  6. Marilu sai cosa pensavo? sarebbe bello sentir leggere queste poesie nella lingua originale per sentire la musicalità delle parole, vero? Passa da me che ti ho assegnato un premietto, anche se or ora vedo che l'hai già preso... si vede che te lo meriti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, la musicalità in poesia è essenziale; per questo motivo, quando è possibile allego anche la versione cantata dei testi. Sarebbe anche interessante trovare i testi recitati o forse mi ci potrei cimentare io (?), vedrò in futuro...
      Grazie per il premio, fa sempre piacere!

      Elimina