Pagine

giovedì 15 dicembre 2011

Il presepe di Giò

L'albero e la decorazione della casa spettano a me ma il presepe è opera e responsabilità di mio marito! Lo ha costruito con le sue “manine” qualche anno fa e ne va molto fiero. Ha usato legno, cartone, sughero, corteccia, ferro, stoffa, carta e qualche materiale segreto ... Ogni anno egli compra un personaggio nuovo, l'ultimo arrivato è il fabbro.

Le sapin de Noël et la déco de l’appart m’appartiennent  mais la crèche est l’œuvre et la responsabilité de mon mari. Il l’a construite de ses "petites" mains il y a quelques années et en est très fier. Il a utilisé du bois, du carton, du liège, de l'écorce, du fer, du tissu, du papier et d'autres matériaux secrets... Chaque année il achète un nouveau personnage, le dernier arrivé est le forgeron.





7 commenti:

  1. No ma è splendido! Quanti particolari... bravissimo, fagli tanti complimenti!
    Anche se faccio vedere sempre l'albero, tra i due preferisco di gran lunga il presepe... per me è la vera rappresentazione del Natale! E il vostro con le ambientazioni della vita quotidiana è davvero meraviglioso.. poi che bello è aggiungere qualcosa ogni anno? BRAVO!!!

    RispondiElimina
  2. delizioso!!!
    e invece io quest'anno niente ho fatto neppure l'albero!!!vergogna
    veronica

    RispondiElimina
  3. complimenti ti è venuto fantastico mi sono aggiunta se ti va passa mi farebbe piacere

    RispondiElimina
  4. de plus en plus beau!déjà quand je l'ai vu sans les personnages mais avec tous les petits détails c'était trés beau a se demander comment avec ses "manine" Gio avait pu faire cela avec tant de détails,mais alors maintenant c'est magnifico!!!

    RispondiElimina
  5. Non so se farò leggere questi commenti all'artista, potrebbe montarsi la testa! grazie a tutte! merci!

    RispondiElimina
  6. Che suggestivo! Veramente bello e complimenti a tuo marito.

    RispondiElimina