Pagine

sabato 1 ottobre 2011

Sul balcone...

Un tavolino senza pretese, salvato dal cassonetto, era in attesa di riabilitazione... Sono bastati un po' di pittura bianca, un piano nuovo e tanta tanta poesia! Anzi, tante poesie... alcune suggeritemi da amici cari, stampate e incollate sul piano del tavolo come tanti fogli sparsi... Una mano di vernice è venuta a proteggere quello che potremmo chiamare il "Cerchio dei poeti" ma che per me rimane il tavolo dell'amicizia... Naturalmente, francese e italiano convivono ed insieme a loro anche lo spagnolo, il latino, l'inglese...

Une petite table sans prétention, sauvée des poubelles, attendait une réabilitation... Il a suffi d'un peu de peinture blanche, d'un nouveau plateau et de poésie! Ou mieux, de poésies... certaines m'ont été suggérées par de chers amis, imprimées et collées sur la table comme autant de feuillets épars... Une main de vernis est venue protéger ce qu'on pourrait appeler "le Cercle des Poètes" mais que je préfère considérer comme la table de l'amitié... Naturellement le français et l'italien cohabitent, ainsi que l'espagnol, le latin, l'anglais...










4 commenti:

  1. Provo a dirti il piacere di visitare il tuo blog, che considero un'iniziativa che esprime la tua voglia di esprimerti con modalità diverse. Mi riempie di gioia perchè le conquiste degli amici sono un po' anche le mie. Naturalmente lo faccio sotto le immagini del "Cerchio dei poeti" oggetto che ho visto in embrione e del quale ho festeggiato la nascita. Complimenti amica mia!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Marilia, non potevi scegliere posto migliore per il tuo commento visto che hai partecipato alla realizzazione del tavolino in questione...

    RispondiElimina
  3. Infatti non l'ho scelto a caso, anche se mi piacciono molto anche tutte la altre scelte e foto che hai inserito nel tuo blog!!!!!

    RispondiElimina