Pagine

mercoledì 26 ottobre 2011

Sua signora l'oliva!

"Non lauro o palma, ma tranquilla oliva
Pietà mi manda, e 'l tempo rasserena,
e 'l pianto asciuga, et vuol anchor ch'i' viva.
"
          [PETRARCA - Canzoniere (230)]




Le campagne sono in festa, è tempo di raccolto. In casa è arrivato l’olio nuovo!
Per me non c’è albero più bello dell’olivo col suo tronco tormentato e il suo fogliame argenteo, sa di Bibbia e antichità classica, profuma di sole e terra arsa, risuona di silenzi ardenti e canti di cicala …



 La campagne est en fête, c’est le temps de la récolte. À la maison, l’huile nouvelle est arrivée !
Pour moi, il n’y a pas d’arbre plus beau que l’olivier avec son tronc tourmenté et son feuillage argenté, il rappelle la Bible et l’antiquité classique, il embaume de soleil et de terre brûlée, il résonne de silences ardents et chants des cigales…





3 commenti:

  1. E vuoi che non sia d'accordo con te?? Anch'io quest'anno avrò il privilegio di partecipare alla frangitura delle olive raccolte, per la prima volta, dagli alberi di un piccolo uliveto, circondato da castagni e noccioli, che appartiene alla mia famiglia da tempo immemorabile. Sono emozionatissima!

    RispondiElimina
  2. Io non ho la fortuna di possederne, ma sono sempre stata affascinata da questo albero quasi regale... per non parlare delle sfumature di colore delle sue foglie... protettivo e materno.
    Lo adoro!

    RispondiElimina
  3. ho solo due piccolissimi olivi sul balcone... ma anch'io quest'anno farò la mia raccolta di (40) olive!

    RispondiElimina